Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.

Chiara Lubich durante un periodo di malattia comunica la luce scaturita dalla sua esperienza. «Ho capito in questi giorni moltissime cose...

 

Che anche piangere è Vangelo: “Beati quelli che piangono” (Mt 5, 4).

Che la salute è un dono che non si conosce e di cui si è grati infinitamente a Dio quando la si perde. Lo si ringrazia infatti per tutto il tempo in cui la si è goduta ignari del dono.

Che il patire che porta all’esasperazione è un nuovo volto di Gesù Abbandonato.

Che ad un certo grado di patire non si parla più con gli uomini, ma è quasi ininterrotto il colloquio con Dio, stillato come liquore dalla sofferenza. Che, quando si invoca Gesù con fede – ed ho avuto spessissimo la grazia di una fede piena –, Lui non manca di aiutarci, di sollevarci... magari per un po’... Ma è già tanto, e lo si verifica per la “gioia della vita” .

Gli uomini che vivono, che lavorano, che camminano non sanno quello che hanno. Dovrebbero costantemente rendere grazie a Dio perché tutto nel loro organismo funziona, o per quel tanto che funziona.

C’è tra chi soffre e chi non soffre un abisso: manca comunicazione... Vedi chi non soffre come un illuso che si erge sulla sua salute fragile, che può venir meno, e godi perché lui non soffre.

Ho capito un po’ Giobbe. Me lo sono sentito caro. Dio ti dà, Dio ti toglie. Lui è sempre là. Per Lui non hai che amore.

E intanto si spera che la sofferenza lavi l’anima e rinfranchi le altre. (...)


Chiara Lubich

Fonte: http://www.centrochiaralubich.org

E' online il nuovo sito web HDC!

nuovo sito web HDC 

Eventi

 

 NoOneinNeed

United World Week

1 - 10 Maggio 2019

 Mariapoli Europea 1

Aim High!

Luglio - Agosto 2019

 centenario Chiara

Centenario - Chiara Lubich

2020

Downloads - Diverse lingue

United World Project

Genfest Manila 2018

Genfest Manila 2018

Cerca

Health Dialogue Culture

Vuole contribuire all'elaborazione di una antropologia medica che si ispira ai principi contenuti nella spiritualità dell'unità, che anima il Movimento dei Focolari e alle esperienze realizzate in vari Paesi in questo campo.


 

La vita di Caterina

Il secondo figlio, il tumore, le scelte controcorrente, l’aggravarsi della malattia, le porte di casa sempre aperte, la morte in un clima di festa

Vivere con una malattia invalidante

Le varie angolazioni da cui si può guardare a una situazione non semplice da gestire

Meningite in Italia: che succede, cosa fare

Quanto dobbiamo preoccuparci per i recenti episodi di cronaca, relativi alla paura per la diffusione di malattie invasive da meningococco in Italia?

Nutrire l’amore con impegno, fiducia e creatività

Le relazioni di coppia attraversano diverse fasi di sviluppo, ciascuna con nuove sfide da affrontare.

La relazione di cura nella pratica medica

Personalizzare l’assistenza richiede di considerare unico ogni paziente nella sua globalità