La valutazione di calcio alimentare e di vitamina d in una coorte di soggetti anziani in terapia farmacologica per l’osteoporosi.in una coorte di soggetti anziani in terapia farmacologica per l’osteoporosi.THE EVALUATION OF CALCIUM AND VITAMIN D IN ELDERLY PATIENTS RECEIVING MEDICAMENTS FOR OSTEOPOROSIS. Tutti gli studi di registrazione dei farmaci disponibili per osteoporosi sono stati fatti garantendo adeguato introito di calcio e vitamina D. Tuttavia tali parametri frequentemente non vengono valutati malgrado l’anziano di razza caucasica assuma di regola poco calcio con l’alimentazione e sia assai frequente il riscontro di bassi livelli sierici di Vitamina D .

Nel periodo novembre 2011 – aprile 2013, sono stati valutati per assunzione alimentare di calcio e livelli sierici di vitamina D 302 anziani osservati consecutivamente e già in terapia farmacologica per osteoporosi .

La valutazione del calcio alimentare è avvenuta tramite somministrazione di questionario a punteggio per tre categorie : latte e yoghurt (da 0 a 5 a seconda quantità giornaliera latte – intero o scremato – bevuto ), formaggi (da 0 a 4 a seconda tipo di formaggio consumato), altro (da 0 a 2 a seconda assunzione quotidiana o meno di sardine, acciughe, broccoli, legumi o acque minerali ad elevato contenuto di calcio ). Il punteggio finale poteva variare da 0 a 18. Un punteggio pari a 7/18 era sinonimo di introito di calcio > 1 gr/die. Soltanto 62 ( 20.5 %) raggiungevano punteggio indicativo di adeguato introito calcio . Del restante 79.5 %, 193 /240 non stavano ricevendo alcuna supplementazione. Rispetto ai livelli di 25-OH- vitamina D, 119 pazienti hanno mostrato insufficienza (38/119 in terapia con associazione Alendronato 70 mg + Vitamina D 5600 UI/settimana) e 17 carenza (tutti in terapia con Ranelato di Stronzio o Clodronato I.M.). 

Agli interessati è stata proposta adeguata supplementazione in accordo con linee guida correnti ed invito a ripresentarsi dopo sei mesi per nuova valutazione. Il controllo ha riguardato 105/302 pz. : tutti avevano raggiunto livelli serici normali vitamina D (tranne in 8 in cui si procedeva a supplementazione IM) ed apportato le modifiche consigliate per il calcio. I dati presentati indicano come una medicina d’iniziativa riesce ad apportare in anziani già in terapia farmacologica per osteoporosi correttivi mirati realizzando una vera e propria personalizzazione della terapia .

Ciro MANZO
Responsabile Servizio Reumatologia distr. 59 (pen. sorrentina), ASL NA 3 Sud

Genfest Manila 2018

Genfest Manila 2018

Health Dialogue Culture

Vuole contribuire all'elaborazione di una antropologia medica che si ispira ai principi contenuti nella spiritualità dell'unità, che anima il Movimento dei Focolari e alle esperienze realizzate in vari Paesi in questo campo.

Google+

Dialogare per Cambiare il mondo

Dialogare per cambiare il mondo

Documenti più scaricati

United World Project

Contatto

Associazione MdC
Segreteria Internazinale

Via Frascati, 306
00040 Rocca di Papa (RM)
Italy

tel.: +39-06-94798261

icon contact

> scrivici

Login

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.