Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.

I rischi delle misure di rischio

Immaginiamo che il rischio di morire scendendo a piedi le scale dal piano +1 al piano 0 della casa dove abito sia pari a 1 su 50.000000; cioè, in base agli studi, scendendo a piedi 50 milioni di volte una scala come la mia in una occasione si è verificata una caduta mortale. In studi comparativi l’uso dell’ascensore per scendere tra i due piani (costo 24.000 euro) comporta un rischio di morte pari a 1/100.000.000, quindi il rischio di morire si riduce del 50% rispetto all’ uso delle scale. Infatti: Rischio Relativo, RR= 1/100.000.000 / 1/ 50.000.000 = 1/2=0.5=50% Rischio Relativo (RR, Relative Risk): esprime quante volte è più o meno probabile che si verifichi un evento in un gruppo a confronto con un altro gruppo (gruppo esposto al fattore ascensore rispetto a gruppo non esposto) ed è espresso dal rapporto tra incidenza di un evento in un gruppo e incidenza dello stesso evento in un altro gruppo:

Leggi tutto...

ALIMENTAZIONE NEL PRIMO ANNO DI VITA – RACCOMANDAZIONI IN VARIE LINGUE. UNA RISPOSTA ALLA SFIDA DELLA MULTICULTURALITÀ!

Food in the first year of life - Recommendations in several languages. A response to the challenge of multiculturality! L’approccio all’alimentazione nel il primo anno di vita comprende raccomandazioni generali condivise a livello internazionali e una moltitudine di dettagli che cambiano in base alle evidenze scientifiche. Per le famiglie immigrate, la difficoltà di comprensione / uso della lingua del paese ospitante può limitare la comunicazione e la trasmissione di queste raccomandazioni.

Leggi tutto...

L’ALGORITMO FRAX PER LA STIMA DEL RISCHIO DI FRATTURA FEMORALE: SUFFICIENTE PER LA PRATICA CLINICA?

THE FRAX ALGORITHM FOR ESTIMATING THE RISK OF FEMORAL FRACTURE: ENOUGH FOR CLINICAL PRACTICE?
Il FRAX (Fracture Risk Assessment Tool) è un algoritmo ideato per stimare il rischio di frattura. Tiene conto di: età, antropometria, anamnesi e familiarità di pregressa frattura, fumo, alcool, uso di glucocorticoidi, artrite reumatoide, osteoporosi secondarie, eventuale valore di Densità Minerale Ossea (Bone Mineral Density, BMD).

Leggi tutto...

APPROCCIO PERSONALIZZATO PER RIDURRE IL RISCHIO DI FRATTURA FEMORALE

PERSONALIZED APPROACH TO REDUCE THE RISK OF FEMORAL FRACTURE
La frattura di femore è un evento drammatico nella vita dell’anziano a causa della compromissione funzionale e della perdita di autonomia. Le cause principali delle fratture di femore nell’anziano sono la fragilità ossea e la caduta. Le cadute rappresentano la prima causa di incidenti domestici ed il 95% delle fratture femorali è diretta conseguenza della caduta.

Leggi tutto...

LE POLITICHE SANITARIE E LA SANITA' FATTA PER L'UOMO

Sanitary policy and a Health Service oriented to person

Bisogna restituire al paziente la sua regale realtà di Persona. Noi medici veniamo formati ad approcciare l'organismo umano, non la persona: è tradizione antica, che viene forse dal lontano materialismo positivista di fine ottocento.

Leggi tutto...

RIORDINO DELLA RETE OSPEDALIERA E BISOGNI DELLA POPOLAZIONE

L’ESPERIENZA DELL’ASP DI CALTANISSETTA
REORGANIZATION OF PUBLIC HOSPITALS NETWORK AND PEOPLES‘ NEEDS
THE EXPERIENCE OF THE CALTANISSETTA PROVINCIAL HEALTH SYSTEM
In Sicilia la L.R. 5/2009 prevedeva un riordino della rete ospedaliera in funzione di una equilibrata distribuzione territoriale dell’offerta anche attraverso l’accorpamento e/o l’eliminazione di strutture organizzative risultanti superflue o sovradimensionate e la rifunzionalizzazione di presidi ospedalieri (P.O.) sottoutilizzati o a bassa complessità, con modelli organizzativi più rispondenti ai bisogni di salute. Il P.O. di San Cataldo, situato a pochi chilometri dal P.O. di terzo livello di Caltanissetta, registrava elevati livelli di inappropriatezza con presenza di reparti a ridotto utilizzo dei posti letto e basso indice operatorio.

Leggi tutto...

RISANA a servizio della persona per una economia di comunione

Il poliambulatorio RISANA ha le sue radici nella storia della Cittadella di Loppiano (Incisa Valdarno - FI), sorta nel 1964 come luogo di formazione e di testimonianza del Movimento dei Focolari. La rievangelizzazione di ogni aspetto della vita, alla luce del carisma di Chiara Lubich, è l’intento che si propongono gli abitanti di Loppiano, i quali provengono dalle più diverse culture e paesi.

Leggi tutto...

Health Dialogue Culture

Vuole contribuire all'elaborazione di una antropologia medica che si ispira ai principi contenuti nella spiritualità dell'unità, che anima il Movimento dei Focolari e alle esperienze realizzate in vari Paesi in questo campo.


 

Documenti più scaricati

United World Project

AMU

Genfest Manila 2018

Genfest Manila 2018

Cerca